o_350_300_16777215_00_images_NATALE_2018_mela_annurca_2018_47364942_10217572312517470_4748202026377150464_n.jpg

Nella splendida e suggestiva location dell’Arcadia Restaurant Park si è tenuto al seconda edizione della Mela Annurca IGP promossa dalla Pro Loco Quarto flegreo Santa Maria e Pro Loco Quarto.
L'Indicazione geografica protetta "Melannurca Campana" si riferisce ad una delle varietà italiane di melo più conosciute e più apprezzate in assoluto dai consumatori: l'Annurca. La zona di produzione della Melannurca Campana IGP comprende 137 comuni appartenenti a tutte province campane. La “Melannurca” è l’unica mela al mondo che matura due volte, prima sull’albero e poi a terra, arrossando al sole sui cosiddetti melai o “pòrche”, attraverso un lavoro manuale. 
Dopo il successo dello scorso anno, riscontro di pubblico e di comunicazione, gli organizzatori hanno deciso di organizzare con grande richiesta degli operatori una seconda edizione. 
La manifestazione ha tra le finalità la promozione di uno dei prodotti agricoli che caratterizzano la città di Quarto e l’area flegrea: la Melannurca. L’obiettivo è creare una filiera corta. Questo per consentire ai produttori locali di vendere ad un prezzo adeguato i frutti dei meleti e ai ristoratori locali di offrire ai consumatori un prodotto a Km0, certificato e tipico. Obiettivo di lungo termine è di individuare nella Melannurca l’elemento trainante della economia agricola-ristorativa e della piccola industria alimentare locale. Il convegno, moderato dal giornalista Ciro Biondi, è iniziato con i saluti di Franca Baiano presidente Pro loco Quarto e Lina Bancale, presidente Pro loco Quarto Flegreo Santa Maria per poi proseguire Domenico Pianese (consigliere Consorzio Melannurca Campana Igp), Ernesto Colutta (fattoria didattica Il Giardino dell'Orco del lago d'Averno), Giovanni Tammaro (presidente Associazione Pomodoro Cannellino Flegreo), Generoso Colandrea (Azienda Agricola Kilometro 0 Flegreo di Monte di Procida), Valerio Chiocca (progetto Mac - Monterusciello Agro City di Pozzuoli), Antonio Faracca (formatore FIB). Conclusioni di Antonio Sabino, sindaco di Quarto e Francesco Alfieri, consigliere del Presidente della Regione Campania per i temi attinenti l'Agricoltura, le Foreste, la Caccia e la Pesca. Ultimato il convegno gli ospiti hanno degustato le varie leccornie con la mela annurca preparate dai seguenti ristoratori: De Gaetano (La Fescina Nuova Hostaria Flegrea di Quarto), Nicola D’Ambrosio e Luciano De Vincenzo (Villa Posillipo di Pozzuoli), Enzo Varriale (Tenuta Michelangelo di Quarto), Raffaele Fabozzi (L’Arcadia Restaurant Park di Quarto), Salvatore Mormone (Il Rusticano di Quarto), Benedetto Esposito (Ristorante Anytime by Tifeo Food Drink di Pozzuoli), Crescenzo Capuozzo (Ristorante Il Piccantino di Quarto), Giuseppe De Rosa e Angelo Napoli (Bar Pasticceria Reder di Quarto), Marco Avallone (Bar Pasticceria Avallone di Quarto), Filippo Del Giudice (Bar Pasticceria Saint Mary di Quarto), Rosmunda Cristiano (pasticcere), Tina Caione e Francesca Loffredo (insegnanti di Cake Design). Momento di show cooking curato da Angelo Carannante, chef del ristorante Caracol di Bacoli che di recente ha ricevuto il riconoscimento della Stella Michelin.
L’evento ha goduto del patrocinio morale della Regione Campania, del Comune di Quarto e del Consorzio Melannurca Campana IGP.
La Federazione Italiana Barman Accademy Campania rappresentata dal Professor Antonio Faracca, Mele Alessandro Isidoro, Michele Orlando, Salvatore Di Iorio hanno proposto per l’occasione un cocktail fancy con ingrediente base la Mela Annurca IGP. La preparazione del cocktail cup si prepara: 
Nome: Esmeralda
Categoria: after dinner
2 cl Gin
1 cl liquore alla menta bianca
1 cl granatina
2 cl liquore alla mela annurca Helios
7 cl Succo di Mela Annurca
2 cl Asti Cinzano
Procedimento: si lascia macerare per qualche ora le lamelle di mele con il gin e il liquore alla menta bianca, foglie di menta, liquore alla mela annurca Helios, succo di mela annurca. Si completa con l’Asti Cinzano. Si serve in una flute con un bottone di sciroppo di granatina.
L’Accademy FIB Campania si complimenta con gli organizzatori per la splendida serata di elevata cultura enogastronomia. Si ringrazia Ferrante Alessio per aver collaborato con FIB Campania.

http\://www.campiflegreinews.it/quarto-lunedi-la-seconda-edizione-della-festa-della-mela-annurca/

MELA ANNURCA 2018

Antonio Faracca